PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rose nere di velluto

Rose nere di velluto
sepolte sotto la neve
si agitano inquiete
mordendo il buio.
Rose nere di velluto
nascoste nel fondo
del bicchiere di vino
del sognatore solitario.
Rose nere di velluto
sommerse tra le ombre
che insidiose corteggiano
tenebrose notti insonni.
Rose nere di velluto
s'insinuano dolenti
tra le pieghe del pianto
come lacrime taglienti.
I giardini dell'anima
sono colmi
di rose nere di velluto.
Tutt'intorno
un silenzioso
profumo di malinconia
si propaga nell'aria.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/07/2012 09:10
    queste "rose nere di vellluto" ripetute cos', quasi all'infinito, sembrano una sorta di rose assassine... effetto sublime!

5 commenti:

  • Aedo il 17/10/2011 00:04
    Rose nere, come l'inquietudine di un cuore deluso dalla superficialità e grettezza umana. Bellissima poesia!
  • Marco Ambrosini il 17/09/2011 17:37
    wow... delicata ma penetrante...
  • ELISA DURANTE il 30/08/2011 17:35
    Accattivanti al tatto, inquietanti per il colore, credo che tutti ne abbiamo, in qualche cassetto...
  • Anonimo il 19/08/2011 23:06
    Molto molto bella! Complimenti davvero
  • Nicola Lo Conte il 18/08/2011 16:28
    "Rose nere di velluto
    sommerse tra le ombre
    che insidiose corteggiano
    tenebrose notti insonni."
    Ma poi viene sempre il mattino con la luce, i colori ed i profumi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0