PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sonetto

Sono una nuvola su questo cielo d'asfalto,
sono una nuvola su questo mare d'inverno,
la mia anima è blu cobalto,
dietro di me l'inferno.

E tu vorresti essere come me?
nuvola che non sa volare
si muove sola trasportata dal vento,
si muove sola su sti palazzi.

E tu vorresti essere come me?
che non ho origine ne fine,
che sto sempre a navigare e ripercorrere gli stessi sbagli,

Ti chiedo perchè vorresti essere come me?
e tu rispondi perche tu non sei una nuvola,
tu per me sei il sole
luce, calore, passione
il fuoco ti arde dentro
ecco ciò che sento
ed io vorrei essere come te.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ada Piras il 02/08/2011 20:59
    Che bella Andrea tra nuvola sole e passione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0