username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I ragazzi che si amano

Si amano a volte
incuranti della gente

perchè si tengono per
mano senza rabbia e con
pudore...

E affinchè qualcuno non
disturbi il loro amore,

si nascondono asciugandosi
quei due o tre baci sulla fronte...

E se nessuno li sta a guardare
si toccano le labbra sulla bocca

stringendosi le dita fra
i capelli...

Turbati e maliziosi resistono
alle intemperie e alle carezze
sulle quali hanno libero accesso

lasciando vagare la fantasia che,
galeotta si scioglie

quando il loro approccio
è terminato,

aspettando il domani
quando ancora si specchieranno
negli occhi dell'amore,

in un sogno inconfessato,
in un nuovo incontro

sospirato!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Sergio Fravolini il 04/08/2011 08:28
    Delle volte il cuore riesce a fare delle cose grandiose come questa opera.

    Sergio
  • Ada Piras il 03/08/2011 16:19
    Tutto molto molto bello, brava!
  • MAURO MONTEVERDI il 03/08/2011 14:03
    Un po' "prevèrt", dole componimento dell'amore giovanile. Brava nel non cadere nel banale.
  • Anonimo il 03/08/2011 11:20
    giovani emozioni che formano. bellissima ciao Salva.
  • anna rita pincopallo il 03/08/2011 10:46
    dolcissima descrizione delle prime emozioni che i giovani vivono molto bella bravissima
  • calogero pettineo il 03/08/2011 09:58
    un bel componimento sull'odierna gioventù.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -