PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricerca

Con passi di formica
mi addentro nell'incantamento
delle parole.
Le accosto per dare senso
al sentimento.
Accarezzo il fascinoso suono:
dolce morbido a volte energico
duro o tuonante e roboante.
Resto intricata innamorata
avvinta a loro appiccicata.
Mi svincolo.
Nel distacco scivolo
in un rivolo d'acqua
senza pesci.
Allora cerco il mare.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • la guerre delaguerre il 09/08/2011 12:21
    c'è poca musicalità. alla prossima
  • Sergio Fravolini il 07/08/2011 07:36
    "resto intricata innamorata"... mi piace.

    Sergio
  • Menichetti Serenella il 05/08/2011 18:18
    Grazie Carla.
  • Anonimo il 05/08/2011 15:18
    alla ricerca del mare dell'infinito... bellissima poesia serenella brava...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0