PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Effetti

immagini soffuse, vaghe
al vento sprecate...
idee confuse di un susseguirsi
oscuro, frammentato, corrotto...
tacito è il silenzio al calar della notte
Mentre le stelle sembran danzare
sopra riflessi rossastri
di nuvole immense...
e gli alberi fitti,
il cinguettar degli uccelli,
la natura soave...,
tutto sembra elevarsi verso
Quegli Effetti incantevoli
che sotto la luce di una falce lunare
risplendono, si mescolano,
si confondono, muoiono...
ma ecco che le stelle
van dissolvendosi lentamente
in quella miscela di colori
che a poco a poco
appaiono sempre meno
opachi, oscuri, intensi...
mentre la notte si affretta
a donare il divino scettro
celeste ad una nuova
armonia cromatica
che or si appresta a governare
il cielo sotto il nome di
aurora nascente.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti: