PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Libera Interpretazione di Ispirazione

e mentre sei distesa sul letto
un caldo vento avvolge il silenzio

i miei istinti i tuoi sospiri
i miei sorrisi i tuoi lamenti
che affiorano e sfiorano il mio pensiero
io così reale e vero
tu mai banale, è così sereno il cielo

è l'assenza al tuo sangue
che stringe me e
mancanza di ossigeno
il minimo
che la mia aria ti da
e non se ne va

e solo il respiro che sento
e che avvolge il vento
mentre tu sei distesa nel letto

come pioggia scendo e colo su te
mentre tu aspetti
cascata di vertigine
magneti di libidine
percezioni minime
e sogni di notti incantevoli

e baci pregnanti del nostro ardore
che trema in città
che un tornado non sa
e mai avrà
stessa capacità

e' già mattino e l'oro sei tu
io non so dov'ero in che buco nero
prima di te su quale universo
mi guardavo allo specchio
e non ti avevo, ma in faccia ogni mio difetto
che tu svanisci via
che tu sei mia allegria
e lo spettro è solo il mio
io

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 03/09/2011 10:27
    un'ispirazione che nasce dal tuo cuore dall'amore che trabocca... di passione... bellissima lirica giuliano complimenti carla
  • Anonimo il 08/08/2011 23:39
    che dire... molta passione e beata colei che ne avrà un tale piacere...
  • ELISA DURANTE il 05/08/2011 12:27
    Che passione e che fortuna! Bella bella bella!!!!
  • Ada Piras il 04/08/2011 17:11
    E'splendida, splendida. Bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0