username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amore impossibile

Le gocce picchiano sui vetri
tu pensi a me che sono lontana
e affidi i tuoi pensieri
all'acqua che cade.
Tutto andrà al mare:
il ricordo di me e i tuoi pensieri.
L'acqua evaporerà
e andrà in cielo
a formare le nuvole.
Io ti aspetterò lassù
e noi due ci riuniremo
per sempre
e non ci lasceremo mai.

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/09/2013 03:31
    apprezzata, complimenti.

4 commenti:

  • soloio- samojaz il 07/08/2011 18:28
    grazie dei tuoi commenti!!!
  • Rose-Marie Avaro il 07/08/2011 10:11
    Poesia nostalgica e triste ma con una chiusa piena di speranza!
  • soloio- samojaz il 06/08/2011 13:41
    grazie di aver dato un così bel commento!!
  • Anonimo il 06/08/2011 13:22
    Una poesia di una dolce, ineluttabile, nostalgica tristezza.
    Chissà perchè la pioggia fa quell'effeto anche a me. Buona poesia, ben calibrata. C'è trasporto ed il lettore si sente partecipe. ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0