username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

viva forever

viva forever
per cause di forze maggiori
è finita così
un po' per l'età
un po' per le diversità
un po' per un amore
ma quel fiore giallo
che quì ai piedi dell'etna
cresce sulla roccia
e resiste
al sole che brucia
al gelo che spezza
allo smog che oscura
cosi come quel fiore
la nostra amicizia
è sempre la dove deve essere
su quelle roccie
che ormai sono i nostri cuori
coperti di neve
nei confronti
l'una dell'altra
non abbiamo litigato
ne ci siamo tradite
ma per cause di forze maggiori
o semplicemente per un amore
è finita
senza una parola
senza un addio
ma è vero che è finita?
no, no di certo
perchè quel fiore giallo
che cresce
sulla roccia
è nei nostri cuori
è l'amicizia
di due amiche
che non possono
più vedersi
per sorridere
giocare e
cantare insieme: viva forever
per cause di forze maggiori
viva forever.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 16/10/2009 12:53
    le poetesse più sensibili sono anche quelle più tristi... non c'è niente da fare... la felicità stanca
  • Ugo Mastrogiovanni il 26/05/2007 15:49
    Un po’ triste, ma il contenuto impegnativo e sentito coinvolge.
  • laura cuppone il 15/05/2007 21:20
    carino e sicuramente sentito il contenuto... la forma lascia un po' a desiderare...
    ciaoL

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0