PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti guardo

Vedo al di là dei tuoi occhi
Vedo al di là della tua bocca
Vedo il sogno
che mi è entrato dentro.
Non m'importa
chi sei
Non m'importa
dove vai...
Dammi la mano
cammina accanto a me.
Nella notte della vita
un raggio di luna
rischiara le tenebre.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • giulia finenko il 12/05/2012 00:13
    Non m'importa
    chi sei. quando si dice che l'amore è cieco eppure ci si innamora degli occhi. Bellaa
  • Davide il 13/12/2011 09:57
    Bella soprattutto la parte del sogno che e entrato dentro
  • rainalda torresini il 07/08/2011 09:23
    Grazie Sergio, hai saputo leggermi dentro come un uomo sensibile sa fare. grazie ancora! Grazie anche a Mario. Da te, Mario avrei piacere di capire piùa fondo la tua interpretazione
  • mario durante il 07/08/2011 08:57
    Bella ed espressiva.
    Nel "vedo il sogno che mi è entrato dentro" sento un diverso intendere.
    Solitamente il sogno nasce da dentro, interessante la tua visione.
  • Sergio Fravolini il 07/08/2011 07:26
    "dammi la mano" è un chiaro riferimento alla mancanza d'amore e d'affetto e il testo è ricco di istanti molto dolci che catturano il lettore.

    Sergio