accedi   |   crea nuovo account

Sognando il mare

Sogno la conchiglia...
giace immobile sull'arenile.
Il mare lambisce la rena
che si lascia cullare
in un dondolio
altalenante
dall'onda benefica.
L'acqua si nutre della sabbia,
la ingoia
e la raccoglie in sé.
È un rullio continuo
e la conchiglia
si chiude
in un abbraccio
senza fine.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti: