PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Infinito cielo

Seduta
sulla nudità delle mie gambe

culliamo
un cielo rannicchiato
fra il calore dei nostri cuori

i nostri occhi
s'involano

liberi

d'infrangersi fra le stelle

deliziando
la notte del nostro essere
di dolcezze

Amore mio

di dolcezze

vicine
cosi vicine d'infinito

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • carlo degli andreasi il 09/08/2011 18:26
    "d'infrangersi fra le stelle" sembra un desiderio dal profondo, un desiderio che diviene galassia di emozioni...
  • calogero pettineo il 09/08/2011 15:42
    una esternazione d'amore molto bella e dolce
  • Anonimo il 09/08/2011 11:24
    infinito come l'amore... quello che tu decanti... bella
  • Sergio Fravolini il 09/08/2011 06:52
    Un testo profumato di dolcezze. Mi piace e molto.

    Sergio
  • - Giama - il 08/08/2011 23:54
    l'infinità dell'amore congiunge le anime... vicine, così vicine d'infinito cielo!
    bellissima!
    Ciao Gia
  • Gianni Spadavecchia il 08/08/2011 22:42
    Bella e molto dolce... Molto sentita! SEi bravissimo Vincenzo
  • Dolce Sorriso il 08/08/2011 22:03
    sempre super...
    una deliziosa poesia, bravo Vince!!!!
  • Anonimo il 08/08/2011 15:17
    Poesia dai toni teneri e delicati, versi dolci come quell'Amore mio che costituisce il fulcro di tutta la poesia. Grande!!! ciaociao
  • Anonimo il 08/08/2011 15:09
    Molto intensa davvero bella, bravo!
  • karen tognini il 08/08/2011 14:55
    Meraviglioso il tuo sentire..è vicino all'infinito cielo...

    SUBLIME... un incanto in versi caro Vi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0