PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando scende la notte

Quando scende la notte
il tuo cuore si fa stella marina
e ricordi la tua seta
e ti senti filo d'erba.

Quando scende la notte
non dormire
è ora di imparare
è ora di sognare gli estuari
della gentilezza
di cedere gli orgogli
alle parole dolci.

Quando scende la notte
non scappare da te,
impara chi sei
per sapere ciò che vuoi.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Gaetano Maria Gelso il 30/11/2012 19:58
    ottima, complimenti, trapassante, che colpisce.
  • Federico Montanari il 20/08/2011 11:39
    tutte le poesie che lascio nel sito sono tratte da Federico Montanari 'Pagine senza bordi' Aletti editore
  • Anonimo il 18/08/2011 09:50
    Molto bella poeta: purtoppo siamo mille maschere a volte sconosciute anche a noi stessi e ci accontentiamo di essere quello che gli altri vogliono che siamo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0