accedi   |   crea nuovo account

Colpita alle spalle

In questa foto:
Aggiungi una descrizione
Ho imparato a dare la vita
la parte migliore di me:
le ho dato le spalle.
fingendo che a me
non
frega niente
di tutto questo dolore.
La realtà è che non riesco
a guardarla dritto
negli occhi,
a dirle cosa penso
a questa puttana
senza Dio
che piange la fame
ed ingoia sorrisi.
Mi fingo nemica
senza volto
per incuterle
la paura
che mi tamburella
a ritmo di noia
le tempie.

Invece il profeta ha detto
che perirò
come merito
sotto l'ascia di un vile:
un colpo solo
alle spalle.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • la guerre delaguerre il 09/08/2011 11:47
    che bella. la chiosa è fantastica. ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 09/08/2011 07:44
    Bellissima I mpersonle... a parte la parola "Puttana" è una parola che odio... troppo usata riferendosi ingiustamente ad una Donna... preferisco schifezza senza Dio.. parlando della Vita... a parte questo è splendida...
  • Anonimo il 09/08/2011 00:05
    Bellissima poesia con dedica: a te stessa? Ciascuna poesia parla a ciascuno in modo diverso ed io così l'ho intesa, a te stessa. Devastante bellezza. Anche se, eccitato l'istinto fraterno, o paterno data la mia età, di imploro di posare l'ascia e di farti un po' di coccole. Certo però che con le coccole versi così belli non sarebbero saltati fuori ma... Non ci conosciamo, sono nuovo di qui, per cui ti leggerò, è la prima tua che leggo, domani rasperò nelle tue cose pubblicate. A presto! Mau

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0