accedi   |   crea nuovo account

Hotel Atlantic

Noi seguaci dei cari saluti
spesso invecchiati nel
quasi nulla di un vento
che ama l'ordine
vorremmo forse
ribellarci
e dare
alle
parole
attenzione finita
e cesellata di impossibile
amore

Noi esaltati quando tutto
corre verso un vano
ardore

Noi pensiamo sia difficile
continuare
più arduo ancora
fermarci in un angolo
dove si raccolgono le foglie
sempre mosse dalla tramontana
sempre a nord
dove è il nostro ultimo e solitario castello
prima delle stelle
non volute
ma guardate con disistallante premura
dal tetto dell'Hotel
Atlantic...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0