accedi   |   crea nuovo account

E mi chiamavi amore

la tua violenza verbale e fisica
arrivava improvvisa,
come un temporale d'estate
e con rabbia scendeva
... su di me,
come pioggia e fulmini...
e fu proprio
mentre tutti speravano
di veder cadere le stelle
che
sul mio braccio si scaricò
un tuo pugno!
ma cosa sarà mai?
provasti a dire!!!
tante stelle son cadute
ed altri temporali
hanno bagnato la terra
ma io non ho dimenticato
anche se
dopo quel pugno
continuasti a chiamarmi
amore!

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • irene. il 05/02/2013 20:11
    la persecuzione di un amore violento, il tempo in questo caso non aiuta ma tiene al fresco il ricordo. una rabbiosa tempesta d'affetto

6 commenti:

  • Anonimo il 27/01/2012 00:42
    Anche questo è amore anzi stranoamore
  • loretta margherita citarei il 11/08/2011 22:08
    certe persone vanno lasciate subito al primo maltrattamento, brava
  • soffice neve il 11/08/2011 19:07
    ringrazio per i commenti... purtroppo ieri sera ci saranno stati problemi di linea e la poesia è stata cancellata con i commenti già scritti... mi spiace per chi aveva già commentato ma non so spiegarmi il perchè... questa mattina ho riscritto la poesia... grazie ancora a tutti
  • Alessia Torres il 11/08/2011 11:48
    Esperienze di vita e di apparenti sentimenti che lasciano solchi brucianti dentro...
    Per molti la parola" amore" è solo una abitudine di copertura. Bella poesia!
  • Marco Briz il 11/08/2011 11:39
    Da un grande dolore hai composto un ottima poesia, spesso accade e molte altre volte ancora... ma dobbiamo cercare di limitare il dolore per non rovinarci il sorriso del presente. Complimenti, bravo.
  • ELISA DURANTE il 11/08/2011 10:48
    Ricordi incancellabili. Spero almeno che tu sia riuscita a scaricare il tipo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0