PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pandora

Con dinanzi
un cerchio tornato a galla
dalle viscere di una apparizione
impietosa dama

Futuro
concetto autentico
parcella scaduta
rompere ghiaccio con i denti
astenia ingloriosa

Nel canto ultimo
una repellente ovvietà
concierge di un albergo a lampi
vita che sfiori
corri
sfuggi
innamori


Momentaneo
subitaneo presente
brocker di sangue
scommessa avvincente
vita che passi
ostaggio gentile
unico
incomprensibile
sorriso

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • laura cuppone il 17/08/2011 09:37
    Grazie a tutti per gli apprezzamenti.
    La consapevolezza e' un vaso fragile a rompersi.
    Laura
  • loretta margherita citarei il 11/08/2011 21:58
    bella ed intensa poesia complimenti
  • Marco Briz il 11/08/2011 11:18
    Spessore d'altri tempi... brava e complimenti
  • la guerre delaguerre il 11/08/2011 11:05
    strepitosa. complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0