accedi   |   crea nuovo account

Unforgettable fire

Confuse
pieghe di lenzuola al muschio
disgelo di confidenze
latitudini interiori

Comunità di formiche
al lavoro per istinto
attraversano immagini in decibel
melodiosi epiloghi

Fuochi indimenticabili
sulla spiaggia di luna
cristalli e risa
crepitante fiamma
-Io sono qui-
e tu
orma senz'ombra
aggiravi e scomparivi

-Vieni
accanto a me-
ma io restai
di fronte al rosso
precipitando nello sguardo
che mi ispirò
d'esistere...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • laura cuppone il 07/09/2011 09:13
    grazie ai momenti
    siamo parte del tempo
    solo allora gli diamo un nome
    solo allora comprendiamo di non possederlo
    questa la sua preziosa
    quanto impietosa, meravigliosa
    volontà...

    grazie Sam!!!
  • Samuele Scagliarini il 06/09/2011 11:24
    Una volta una persona mi disse che sono speciale perché il mio cuore schiude i cancelli ogni volta che nuove primavere chiedono permesso... Non so se sia vero, ma se lo è...è anche grazie a momenti condivisi come questi ed alle parole che continuano a farli sorridere!
  • laura cuppone il 17/08/2011 09:47
    Questi fuochi arderanno nel cuore e nel ricordo per sempre.
    Grazie guerre e lor.

    Laura
  • loretta margherita citarei il 11/08/2011 21:55
    sempre splendide le tue
  • la guerre delaguerre il 11/08/2011 14:41
    brava laura. originale e sentita. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0