PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nell'ombra di una disperata notte

nell'ombra di una disperata notte
crollata di colpo sulle mie spalle
una carità di stelle accende il buio
a certi miei pensieri figli della solitudine
- creatura ormai senza più un grido -
che mi scrivono parole cercando l'enigma
di questo arido tempo che avanza
così privo degli occhi allarmati del futuro
così amante del suono tenero dell'allegria

nell'ombra di una disperata notte
indifeso il cuore
pur nella mancanza d'orizzonti
scava e più ancora scava
nel coraggio crudele della pazienza
per appendere fiori al prato della mia memoria
e piantare spighe nel deserto di antichi sogni
che impietosi penetrano una luna impazzita
urlante al cielo il suo piacere

nell'ombra di una disperata notte
lo stupore del silenzio chiuso nella gola
è una trappola di emozioni
come un vento sulla pelle
che soffia una furiosa voglia di vita improvvisa

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • augusta il 08/10/2012 14:03
    molto bella e particolare mi piace la chiusa...
  • mauri huis il 09/02/2012 21:25
    La poesia a prima vista sembra "grassa", e forse un po' lo è, ma non c'è niente di veramente superfluo o eccessivo. Bello il respiro lento dei versi lunghi, un po' lunghi i periodi. Comunque è un piacere leggerti. Scrivi molto bene e sopratutto naturalmente.
  • denny red. il 02/11/2011 02:32
    La notte.. è quell'amica che.. che è vera, è come una stella, non cambiano mai, mantengono sempre la loro forma.
    Molto Bella!!! Anna, intensa... Brava!!

  • Fabio Mancini il 04/09/2011 21:00
    Secondo me questa è la tua migliore, perché ha il tempo giusto ed è sufficientemente introspettiva. Con questi versi dimostri che sai pensare ed hai una buona consapevolezza di te stessa. Brava, anzi no! Bravissima! Un bacio gentile, Fabio.
  • Anonimo il 17/08/2011 22:52
    L'ho riletta per carpirne il segreto, e ne sono rimasto piacevolmente avvinto, brava!
  • Anonimo il 17/08/2011 16:55
    "una carità di stelle accende il buio". Magistrale: ed è poesia!
    (sono orribili, ma sei un Poeta e vedi stelle)!
  • Anna G. Mormina il 17/08/2011 14:35
    ... voglia di vita, voglia di continuare a sognare... molto bella, brava Anna!!!
  • Alessio B. il 17/08/2011 14:14
    Forti emozioni descritte in modo sublime Brava!
  • Anonimo il 16/08/2011 12:19
    bella immagine... che soffia una furiosa voglia di vita improvvisa...
  • Anonimo il 13/08/2011 20:12
    disperata notte... priva di orizzonti... stelle amiche che rischiarano il buio che è dentro di te... intensa... poesia che rispecchia uno stati d'animo forti... mi complimento con te e
    ti dico benvenuta tra noi...
  • alba radiosa il 13/08/2011 06:02
    La notte è una gelida madre, ma sempre offre rifugio ai propri figli. E, sempre, scavando si trova qualcosa. Molto bella
  • Aedo il 13/08/2011 00:20
    Benvenuta nel sito. La tua poesia introspettiva mi è molto piaciuta e mi ha trasmesso delle emozioni. Ciao
    Ignazio
  • Anonimo il 12/08/2011 18:13
    A mio parere, gli ultimi cinque versi andrebbero rivisti ( nuvole acchiappate? ). La poesia è pregevole, direi la migliore tra quelle pubblicate oggi, nonostante qualche mia riserva sulla chiusa. Brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0