accedi   |   crea nuovo account

La biblioteca popolare di Firenze

Ma che bella biblioteca, la popolare di parte Guelfa, a Firenze
ritrovo e ristoro di chi studia, legge e scrive e chiacchera
e per incontrare persone, di tutte le eta', curiose!

Se hai fortuna, senza voler esser troppo ossequioso
puoi incontrare un signore di gran classe
e' il direttore direttore, dallo stile che io ammiro

gentile e dedito con passione a far funzionare l' invenzione
di un luogo dove respiri l' odore dei libri, alberi sacrificati
talvolta senza senso, e comunque c'e' profumo di parole!!!

E sei stanco, io una volta ho incontrato anche Saramago
Pirandello si agitava e il Camilleri che fumava!!!!
E lo staff.. spesso impegnato davanti a computer giganteschi

che sembra che le macchine li voglion mangiare...
ma loro combatton con pazienza nel proporti la consulenza
per trovare il libro giusto, salgon su per le scalette

ma come... unn' hanno riportato? Ma un libro c'e' sempre...
E cosi' grazie a Voi: a Fabio a Luca e tutte le altre/i
di cui i nomi non conosco, ma la gentilezza si.

La loro dedizione quasi emanuense
rende l' oasi del palagio, luogo storico e bellissimo
un posto che sei a tuo agio, patrimonio di memoria.

di mostre ed eventi di aggregazione, di stimolo per il cervello
che bisogna allenare anche quello...
dino
ti ritrovi e ti ricarichi.. e, si... provi anche gioia!!!!!!!

Pancrazio

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0