accedi   |   crea nuovo account

Tempo

Scema la speranza
in questo tempo senza fine..
Si consuma questa mia ombra taciturna
accanto alla candela
che nel buio barcolla
assieme alla sua fiamma...
Mi guardo intorno
e vedo solo pallide lune
navigare il cielo..
Solo alberi spogli
che sembrano pregare,
contorcersi nelle ferite di un'abbandono...
E da questa vita
mi lascio naufragare..
Qui, dove tutto è destinato a finire..
Dove si spargono gli affetti
di chi, lentamente lascia che l'animo
soffochi nel vuoto...
Qui, dove come di piombo
questa tua assenza,
che grava nell'aria della mia incertezza...
Tu,
respiro del vento
che solleva l'animo nel silenzio..
Noi,
bugia e verità che si mescolano
come il sangue che attraversa le ferie,
ed IO
che ancora mi sveglio
invocando il tuo nome...

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessandro Guerritore il 24/08/2011 23:33
    Questo "TEMPO" che scorre e non fa sconti a nessuno.
    Difficile trovare un poeta che l'ami.
    Opera che esprime severa conflittualità.
  • Cristina Cirstea il 14/08/2011 20:37
    Molto bella tua poesia Pauline, mi piace molto!
  • Auro Lezzi il 14/08/2011 19:17
    Benvenuta Pauline.. Anche se il presentarsi con una poesia sull'amore non corrisposto denota una tua tristezza tutta da far sparire prima possibile... Si aspetta il sorriso... La poesia è molto coinvolgente.