PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E non sempre di cuore

sotanza dell' eterno
come l'odio, l' amore
tradotto in parola
semplicemente talvolta
da bocca a bocca per bocca vola.

E non sempre di cuore
di uomini e donne di coraggio
e tra buoni e cattivi e cattivi e buoni
e cattvibuoni e buonicattivi
che lo dicono
con il cuore acceso
di passione e forza
per la vita propria e altrui sopravvivenza
compassione e appartenenza.

E altrimenti
cuori di uomini e donne
che non arrivano al significato
a capir di voler davvero il loro amore
per amare... e quindi incastrati
in legami nei quali
con cuori intermittenti o spenti
agonizzanti perpetuano
relazioni senza più dialogo
atroci battibecchi
e abitudini tendenti al tragico.
.
Che in taluni casi
è l'illusione di vivere un'amore
in realta' finalizzato al sesso
al sentimento primordiale
la riproduzione.

E taluni per sopportazione
reston fisicamente vicini
e in realta' lontani mille miglia
poi, l' abitudine,
gli inconvenienti
l'invecchiamento, la malattia
la devastazione psicologica
dovuta anche a disumanizzazione
di causa tecnologica.

Amore sentimento
che tutto move ma non
per tutti, non per gli idioti
i maligni e i reietti

Che per fortuna c'e'
ovunque!!!! e come parola
vien detta in tutte le lingue
con tutti i segnali e riti
degli esseri viventi
terrestri e non
istante per istante.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 07/03/2012 21:50
    Trovo il tuo testo veritiero che spazia su tutti i temi dell'amore e su tutte le problematiche che in esso vi sono. C'è l'amore vero, sincero, ma c'è pure la convenienza di vivere un pseudoamore, c'è il sesso che appaga, e c'è anche ciò che uno dei due partner deve subire, perché non tutti si possono permettere il lusso di dividersi e di divorziare e come tu ben sai Raffaele, in ogni coppia c'è sempre la parte più debole economicamente che ne fa le spese, allora c'è anche questolato da guardare, infatti molte persone subiscono anche per questo ed è un doppio martirio, i perché sono oppressi e due perché non possono liberarsi da colui o colei che non sopportano più. Bella opera stilata egregiamente, apprezzata, bravo Raffaele.

2 commenti:

  • silvana capelli il 31/08/2011 16:12
    E si caro Raffaele, nelle tue poesie c'è si la verità, ma, manifesti tanta rabbia nel tuo cuore. dipende come si veve la vita. mi complimento per la tua stesura, bravo.
  • Anonimo il 16/08/2011 06:28
    Lo trovo un testo su un tema, come l'amore, che - foriero di gioia e disperazione - tiene testa all'arte espressiva. L'autore ha tenuto conto d'ogni risvilto, soprattutto -e appare ovvio - ad un proprio malessere, forse.- come sempe - dovuto alla delusione. Piaciuto, lo applaudo