PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le travi di cemento

Sto correndo
lungo le travi di cemento
il suono della musica addolcisce
la mia calma.

Sto correndo lungo le travi di cemento
scivolo nella memoria.

Adoro questo momento così magico
sul mio spirito
e questo forte sole sui miei occhi

sto correndo lungo le travi di cemento
corro,

io ci sono.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 19/08/2011 10:45
    Ehm, Poeta, le dure, squadrate travi della vita, delle quali ne hai coscienza, ma conservi di esse anche memorie irrinunciabili. Direi che lei è un ottimista, capace di percepire, distinguendo, gioia e dolore. Magari d'una stessa casa. Un applauso anche alla sua persona. Fedy
  • Anna Rossi il 15/08/2011 23:53
    capacità originale di percorrere il proprio spazio mentale. fuori da canoni. regole. schemi. 1ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0