PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Biodegradabile

Che vita strana, la mente vola,
a te ormai lontano, da tanto tempo,
ricordi strani si accavallano,
sei scomparso in modo repentino...
hai fatto come le sostante organiche,
ti sei decomposto naturalmente.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • calogero pettineo il 19/08/2011 10:51
    molto particolare nel suo significato.
  • Anonimo il 17/08/2011 21:17
    Molto molto graziosa, di una grazia votata alla semplicità del sentire e dello stile, mi è piaciuta Un saluto!
  • roberto caterina il 17/08/2011 16:39
    Carina e naturale almeno in un mondo dove gli amori sono talvolta di plastica non molto biodegradabile...
  • karen tognini il 17/08/2011 14:31
    Se era amore non si sarebbe decomposto.. sarebbe li'in silenzio senza parlare senza fare male... ma presente come ricordo nell'anima...

    Tutto passa.. ma tutto rimane se è stato importante...
    Un abbraccio... brava!
    k
  • Anna Rossi il 17/08/2011 11:48
    il ricordo, comunque, rimane. non si decompone, purtroppo, mai. breve, intensa lirica. 1ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0