username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tutto al contrario mia cara atirairam

Coscienza al passato, fede al futuro, più che libertà al presente, è la terza debolezza.

Fingere e ragionare sul proprio sentimento, sono la seconda debolezza..
e la prima tentazione.

Non capire e pur desiderare: è la prima debolezza.
>> ascolta e non ti perdere <<
La scelta del desiderio si misura con la capacità di privarsene.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • simona mugnaini il 29/12/2011 22:48
    ottimo titolo... fantasioso ma allo stesso tempo vero. scorgo la "debolezza" come elemento ricorrente del tuo componimento. ma la chiusa da un ottimo giudizio sul tuo essere. bravo mi è piaciuta.
  • Ada Piras il 28/10/2011 16:32
    A me pare più un enigma... Ma con l'ultima frase e
    il titolo... forse... Però mi è piaciuta... particolare.
  • Alessio B. il 18/08/2011 20:51
    Sicuramente un'opera profonda e suggestiva che lascia spazio a varie interpretazioni ma che sa descrivere perfettamente il sentimento amoroso e la sua complessità... Ottima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0