PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Foglie di basilico

Ho raccolto in questo campo
foglie di basilico, per te
in questa terra di valli e ricordi
che di salmastro han l'odore e il sapore
già
dovrai se vorrai, perdonare
la mia anima dannata che, poco si merita
la distanza è...
ma spiegare non sò questo tempo nuovo, di ieri
l'amore non è scaltro, anzi
sarai sempre bella e le briciole di ricordi
non hanno tempo e dimensione delle foglie di basilico ma
il profumo, sì

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • ignazio de michele il 20/08/2011 13:26
    grazie Carla, sempre puntuale e cortese...
  • Anonimo il 20/08/2011 08:37
    il nome basilico significa anche Regale... pianta meravigliosa che ben si addice a prestaro l'odore a questo amore che tu descrivi tanto bene... forte profumazione che a volte inebria... sensuale come dice Fede... bella Ignazio sempre bravo un abbraccio carla
  • ignazio de michele il 19/08/2011 13:57
    lo sò che sei -gabibba- Co.. ntinis
  • Anonimo il 18/08/2011 17:58
    Dannata? No: OGNI ANIMA HA IL PROPRIO PERCORSO NELLA SUA EVOLUZIONE (vds. nozionistica filosofica) Lo sa che il "basilico" esotoricamente viene trattato per problemi... economici? Nel contesto della sua intimistica Poesia, mi "scappello" (sono ujn po' gabibba).

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0