PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stelle

La notte è scesa, le stelle splendono,
mi guardo intorno tutto silenzio,
l'aria è fresca, profumata,
se chiudo gli occhi e mi lascio andare,
mi sento leggera e comincio a sognare,
il tempo passa e lascia il suo segno,
in un magico intreccio di splendide luci
baciate dal vento.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • franco picini il 21/08/2011 13:21
    Poesia visiva che ci dice di una notte stellata d'estate uguale alle altre, eppure diversa da tutte. Uguale perché le stelle sono sempre lì, diversa perché questa volta ci siamo fermati ad ammirarle. E ci siamo lasciati andare alle sottili sensazioni che regala una notte d'estate. Sensazioni, per chi le sa apprezzare, impareggiabili che valgono, da sole, la pena di vivere. Poesia musicale e delicata, come il soffio dello stesso vento di cui parli.
  • Anonimo il 21/08/2011 09:23
    le stelle nostre compagne... nostre amiche... loro ci guardano... mentre il tempo passa meravigliosa anna... un bacio
  • Anonimo il 19/08/2011 17:04
    Brava Anna.. questa tua è tra le più belle per me.
  • loretta margherita citarei il 18/08/2011 22:11
    notevole, sempre più brava annarita 1 bacione
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2011 12:03
    Bellissima Annarita... la notte.. il cielo... le stelle... creano in noi un vuoto... dove le nostre emozioni se si lasciano cadere... volano... in un sogno...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0