accedi   |   crea nuovo account

Scrivo d'un rivo in arrivo

Dove l'io non può portarmi
invoco
a mani giunte

lo scorrere del noi
in un fiume d'Amore

rivolto
le sponde del passato
in zolle di cielo
cercando in me
la memoria della Tua eterna presenza

abiuro
le acque solitarie
perse
lontano da Te
nel solco tracciato dai miei sconsiderati tempi sfuggiti a sé stessi

affluente del mio volto notturno

il magico segreto del Tuo giorno è l'Amore
portato in baci di luce
da un sentimento costantemente presente

i nostri cuori rivoluzionati
da solenni doni
plasmano
i nostri corpi
in luminose porcellane di ceramica preziosa

imprigionano il sole
per un attimo

in un tempo d'argilla

tutto nostro

per poi esplodere
a perpetuo furor di scintillante favilla

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • nicoletta spina il 20/08/2011 23:23
    Esplode l'amore in ogni verso... il sole l'indora perche' e' dentro Te.
    Sempre emozinante leggerti.
    Grazie Cap!
  • Maria Piera Pacione il 20/08/2011 23:07
    senza parole... dopo un po' di tempo mi ritrovo qui a leggere le tue emozioni che trovo sempre immense.. complimenti
  • Anonimo il 20/08/2011 16:06
    Vincè condivido il commento di Karen e Carla. Versi magici.
  • Ada Piras il 20/08/2011 16:05
    Scintillantemente bella! Grande...
  • Anonimo il 20/08/2011 14:54
    l'amore sempre e costantemente presente... come aria vitale per il corpo...
    tutte belle non saprei dir quale la più bella... carla
  • karen tognini il 20/08/2011 12:49
    Scintille d'amore sempre presenti nelle Tue dolci liriche...
    che bello che sei Vincenzo...
    hai l'anima inondata di sole...

    il magico segreto del Tuo giorno è l'Amore
    portato in baci di luce
    da un sentimento costantemente presente


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0