PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

insonnia

la tua fragilità
è insieme oscura e vitale,
pezzi di seta su di un morbido letto,
profumi primordiali
ed antiche idee,
inquietantemente
immobile osseva il divenire,
ascolta il vento, passeggia con lui
nella notte della tua casa.
il giorno muore per rinascere...
e nella belta dei tuoi occhi,
si rispecchia la vita

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 27/07/2010 15:21
    bellissima
  • VINCENZO ROCCIOLO il 01/12/2008 14:26
    Concordo con i commenti precedenti: pochi versi per dare voce a qualcosa racchiuso dentro, a quella "fragilità insieme oscura e vitale" alla quale tu accenni, quella fragilità che spesso fa rimanere la notte a pensare, alla bellezza, all'innocenza, al candore, alla luce dell'amore che splende negli occhi.
    Bella, Sabrina, mi piace. Un abbraccio.
  • Rik Forsenna il 10/11/2008 20:40
    ... quanto è bella... in poche parole c'è davvero tanto...
  • lucia cecconello il 09/02/2008 18:44
    Davvero bella intensa ciao
  • marilena rimpatriato il 03/09/2007 09:02
    Anima bella la tua. Questi versi li conserverò. Un carico di molteplici sentimenti in poche righe.
    Mari
  • augusto villa il 24/05/2007 09:53
    Bella poesia... dal peso specifico ragguardevole... piena d'immagini e sentore... intensa. Piaciuta!
    Complimenti!
  • roberto mestrone il 17/05/2007 22:05
    Pensieri molto intensi, Sabri...
    Brava!
    Ro
  • Anonimo il 17/05/2007 15:32
    Brava!!!!!
  • rexia argento il 17/05/2007 11:01
    mi piace molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0