accedi   |   crea nuovo account

Angoscia

deserto...
piegata mi trascino
la lingua è secca nella bocca
perchè? ...
era limpido mare
la mia ultima impronta!

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 18/12/2011 08:10
    ''... l'ultima impronta''
    versi di una profondità unica che emoziona
  • franco picini il 21/08/2011 12:51
    Ecco un esempio di come la poesia, in sei semplici e stringati versi, riesca a descrivere una condizione complessa dell'animo umano: l'angoscia. Chi non l'ha mai provata sulla faccia di questa terra alzi una mano! La tu va anche oltre e si chiede il perché di quel fortunale che ci ha investito quando solo pochi minuti prima era limpido mare. Perché per l'angoscia basta anche un solo secondo e il cielo cade giù come fosse fatto di piombo.
  • Pepè il 21/08/2011 11:52
    Bella! Penso che se soppravviverai al deserto ritornerà il limpido mare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0