accedi   |   crea nuovo account

Giorni notturni

Nell'incanto
dell'incognito
amori senza più
un nome.

Fuori
colori annebbiati
dove danza ciò
che calma il sonno.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna Rossi il 22/08/2011 17:22
    un flash di parole per rarefatte visioni che lasciano aperti pensieri..
  • Vincenzo Capitanucci il 22/08/2011 10:28
    Ritrovare quel nome.. fra colori annebbiati... dona calma al sonno..

    Bellissima Sergio... giorni notturni... uno spleen...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0