PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vitaccia e viti

i luoghi dove l'infanzia
è spesa in giornate di lavoro
e la rabbia di chi credeva di avere diritto
ad una settimana di vacanza
e si ritrova senza i fondi necessari
è davvero incredibile la lunga serie di contraddizioni del vivere
la più assurda
è il creare strutture dove curare con ogni attenzione
malattie terminali
quasi a scusarsi di non avere saputo
produrre situazioni virtuose dove vivere
giornate felici e cariche di gioia.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0