accedi   |   crea nuovo account

Sentire

Libero non è l'Amor che il mio cor t'esprime essendo
intrappolato nella ombra del pensier della tua immagine,

come chiuso in una cella oscura, dove non riesco ad
esprimer alcun sentimento,
oltre che provar tristezza nel Saper d'esser costretto
a perseguir le mosse ch'el che fa quell'ombra,

dove un assurdo risveglio d'una mattina di mezzo Giugno,
col Sol risplendente, el Ciel dipinto d'Autunno e sentir
Cantar le armoniosi canzoni,
ma dover prender tutto questo come un paradosso
per il fatto di non poter condividerle con Te;

perché quindi dover Sorridere a tutto questo?
a questa Gioia e a questo Piacere,
ma che Gioia e Piacere quindi può esser se dentro
non vedo altro che quella Ombra??!!

sospiro per dar aria a quel pensiero viziato
e chiudo gli occhi per non guardar quel buio,

ma rimanendo assorto in questo Miraggio,
m'accorgo soltanto che il Tempo avanza
senza che passi un attimo di vita trascorsa vissuta;

quindi Liberami da questa Trappola!
che basta poco per raggiunger il Paradiso
mi basta soltanto Sentire un Tuo dolce Sorriso.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 19/09/2011 15:20
    complimenti per questa poesia, molto bella!
  • Raffaele Arena il 25/08/2011 10:34
    Complimenti per il video e la lettura... nel leggerla non arrivavo a "sentire" come le parole di questo tuo componimento creiono una muiscia davvero di nostalgia e tristezza... Bravo!
  • claudia checchi il 22/08/2011 15:39
    molto bella sia la poesia, che il video... complimenti... ciaoooooooooooooo...
  • Ada Piras il 21/08/2011 20:57
    Sentire un Tuo dolce Sorriso per raggiungere il paradiso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -