PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Guardati guardarti

In fondo agli occhi tuoi,
si vede la tristezza e il rancore di ciò che non puoi;

un grido, un lamento soltanto traspare,
e nient'altro che una lacrima purtroppo da fare;

e più in là tu cerchi di guardare,
trovi solo la stessa immagine che provi di schivare;

ma più la eviti e più si conficca al cuore,
stridendo come una scheggia su di un vetro incolore;

il petto si schiude, la tua mente si assente,
e la tua anima si dissolve in un oblio morente,

ed infine, perduto e confuso, ti guardi dolente
scorgendo nient'altro che il tuo sguardo è tremante e piangente.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0