accedi   |   crea nuovo account

Iris

cercando una via di fuga trovo solo tante biforcazioni
in un mondo ormai saturo di ipocrisia e gente sbagliata
ogni giorno sempre la stessa routine che mi logora dentro
e dove ogni piccola scusa è buona per odiare chi hai attorno

circondato da persone simili a involucri vuoti privi di ogni senso
cerco inaspettatamente una via di fuga da questo mondo
che ormai non sento piu mio e che si sta distaccando sempre più

la gente ormai mi vede come una figura priva di sentimenti
dove solo l'ira sta prendendo il posto alla razionalità,
e dove ogni cosa mi ricorda lei.

lei come nessun altro è riuscita a lasciarmi un solco,
di malinconia e irrequietezza che ormai porto con me
come fosse un peso insopportabile sul mio IO...

tradito da tutto e tutti continuo ad andare avanti
arrancando con fatica, cercando di trovare un senso
a tutta questa caotica vita.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Alessia Torres il 23/08/2011 11:55
    Profondamente sentiti, i tuoi versi sono specchio di quel che a noi anime sensibili succede spesso dinanzi ad un mondo che ci appare come estraneo e così diverso dalle nostre aspettative... Un mondo che spesso non aiuta a colmare i vuoti che qualcuno ha lasciato nell'anima... Ma trai spunto e forza da questa tua grande angoscia per riprendere il coraggio in mano ed andare oltre, verso sentieri più appaganti e adorni di armonia e riconquistata serenità! Le sofferenze devono anche servire a ritrovare una nuova energia, con pazienza ed il giusto tempo. In Bocca al lupo!
  • Ada Piras il 23/08/2011 09:19
    E'Lei... la tua ragione di vita.
  • Anna Rossi il 23/08/2011 09:17
    comunque, e sempre occorre andare avanti. è la dannazione che ci impone la nostra esistenza. cercare tra dubbi, dolori, tragedie la giusta strada che è quella che ci porterà, sicuramente un giorno, verso quell'armonia che non è del mondo, non è dell'amore, non è negli altri, è dentro ciascuno di noi. scoprirai lo stupore quando, dopo le tante biforcazioni, sarai sul sentiero che porta dentro di te a scoprire il senso della vita. ci vuole molto, lavoro, tempo, fatica. ma l'armonia è in noi. scoprirla ci vuole una vita. bellissimi i tuoi testi, pieni di vita!
  • anna rita pincopallo il 23/08/2011 08:38
    bravissimo piaciuta molto è bellissima