accedi   |   crea nuovo account

Rincorsa alle parole

a volte le nostre parole ci paiono così vicine
a volte lontane
e noi cerchiamo disperatamente di aggrapparci
e finiamo spesso per inseguire le più assurde
le più inafferrabili e prive di significato
col solo risultato
di inciampare in noi stessi
ed oltre al danno
dobbiamo anche digerire la derisione
che si riflette nelle pozze del sudore
che cola dall'orgoglio ferito
ma la vita è così maliziosamente contraddittoria
che non tarda molto
ed una strana canzone
ci risveglia
a nuovi tentativi
a nuovi inseguimenti.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 28/08/2011 19:31
    Bellissima Giuliano...

    A volte ti sento vicina,
    a volte ti sento lontana...

    Certo che hai proprio un cellulare di merda!

    -- Flavio Oreglio...

    lol...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0