accedi   |   crea nuovo account

Pace

Estrapolo dal tuo guscio setoso ed impenetrabile
scintille di linfad'amore
dai tuoi occhi la gioia d'un mondo rassegnato...
sporgermi dall'orlo delle tue ciglia
mi fa assaggiare l'aria del tuo animo
quando toccarti è morire e rinascere
allora percepisco l'assordante silenzio che ha la pace...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 28/08/2011 06:51
    Molto bella Vittorio... toccarti nel profondo dei Tuoi occhi è per me... morire e rinascere...
  • loretta margherita citarei il 25/08/2011 17:41
    molto ma molto bella complimenti
  • Ada Piras il 25/08/2011 10:20
    Molto, molto bella..."toccarti è morire e rinascere"nella pace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0