PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La finestra

La finestra
della mia stanza
entra
nell'infinito della notte
sibilando

in punta di vetri
senza abbracciare le stelle

sorvola luoghi ignoti

apre i suoi battenti
guardando
nel Tuo armadio

trova
nei Tuoi cassetti

beatitudini

intimi fiori di lavanda profumati dal cielo di dio

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 25/08/2011 17:29
    sempre al top complimenti
  • karen tognini il 25/08/2011 10:04
    Trova la sua intimita'... beatitudini

    intimi fiori di lavanda profumati dal cielo di dio
    ...
  • Ada Piras il 25/08/2011 10:01
    Una finestra che vola a cercare i cassetti profumati del cuore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0