username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ritorna a giocare

Non chiudere gli occhi
fermati a guardare
ci sono storie laggiù,
lontano
che tu non sai più ascoltare
che ti è successo in questi anni
che ti ha fatto mai
tutto questo tempo
possibile che non sai
più ricordare
cosa volevi che fosse
questo mondo cane
vale davvero
ormai solamente
una misera candela?
che ne è stato
di tutta la voglia che avevi
di giocare...
l'ignavia che ti sei fatto amica
ti stà risucchiando
ti ha fregato lei per prima
buttati, fin che sei in tempo
forse sei ancora capace
di dominare le onde
e non finirai
a picco sul fondo
ma devi essere tu
a volerlo
con le tue sole forze
ce la potrai fare
non si può insegnare
ad un gabbiano a volare
io non ti posso aiutare...

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Claudio il 26/08/2011 12:32
    A dire il vero sono rivolti ad un altro ma più in generale ad un senso di indifferenza diffuso che sembra aver preso molte persone che conosco... grazie a tutti di cuore
  • ELISA DURANTE il 26/08/2011 10:20
    Versi di incitamento, non so se rivolti a te stesso o a un'altra persona: quello che si avverte, comunque, è un gran senso di "voler bene", e nell'uno come nell'altro caso ciò è ottimo!
  • Anonimo il 25/08/2011 22:09
    sicuramente ce la farai.. molto bella e piena di speranza... bravo claudio
  • teresa... il 25/08/2011 20:41
    bella bella bella complimenti!!
  • Anonimo il 25/08/2011 19:03
    piaciuta molto... complimenti!
  • loretta margherita citarei il 25/08/2011 17:27
    particolare... piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0