username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il giorno delle memorie

Se satana esiste
Era ad Auschwitz
E godeva con gli aguzzini
Se Dio esiste era lì anche lui ma versava lacrime di sangue coi martiri

Se satana esiste
Era nei gulag a creare i massacri di Stalin
Se Dio esiste sudava sangue coi massacrati

Se satana esiste
Volava su Hiroshima
Quel giorno
E in quell'aereo, accarezzava felice la mano che lanciava il terribile fungo.
Se Dio esiste era giù in terra coi dilaniati
Il suo volto una piaga orrenda.

Ma
se Dio esiste,
è di tutti e torna sempre su quella Croce,
quando vite umane patiscono violenze di ogni genere
Per rinascere, quando i suoi figli tornano a Lui
Nel miracolo dell'eternità.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Salvatore Maria Tilaro il 27/08/2011 15:13
    Luigi, però noi, genere umano, spesso gli siamo alleati. Loretta, complimenti a te. Il "succo" del Cristianesimo è proprio nelle tue parole. Ciao a entrambi
  • luigi granito il 26/08/2011 00:15
    satana spinge gli uomini al massacro, ha rinnegato l'amore che Dio gli aveva posto nel cuore, si opposto a Dio massacrando gli uomini
  • loretta margherita citarei il 25/08/2011 21:24
    la vera fede consiste nel credere Nella Resurrezione, risorgerà il bene e schiaccerà il male, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0