username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Suor Maria

Chi si prenderà cura dei fiori?
Mi chiede Suor Maria

Nel chiostro la luce
azzurra rende le ombre più lunghe.
Lei come gemma
racchiude l'antico profumo e quasi
non parla più
E i suoi sguardi sembrano sorrisi
ben curati che si accendono
di profonda nostalgia..
Solo chi ama può prendersi cura
dei fiori
vederli danzare
a poco a poco
nelle lunghe sere
di primavera quando la festa
sembra non finire mai.

Tutti possono amarmi
ma può amare solo chi sa prendersi cura
dei fiori.

Questo lo so e volgo gli occhi lontano
su per le montagne di ghiaccio
dove chi ha fama di essere saggio
sa questo che io ora so
e guardando la luna
pensa sia bella
come un fiore
da te amato.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • roberto caterina il 28/08/2011 20:21
    Ringrazio Alessandro e capisco che ci siano cose che possano piacere di più altre meno.. È normale e mi sembra sia più che legittimo esprimere il proprio parere!
  • Alessandro Guerritore il 28/08/2011 20:13
    La prima parte della tua opera mi è piaciuta molto, la successiva meno.
    L'avrei chiusa al tuo posto nel seguente modo. "... sembra non finire mai."
    Ovvio che è soggettivo il pensiero, ma racchiude tutto un dire, che rimane nelle mani del lettore.
    La tua opera piace e non intendo essere frainteso.
  • roberto caterina il 28/08/2011 00:34
    Grazie davvero per i vostri graditi commenti...
  • loretta margherita citarei il 27/08/2011 21:27
    molto ma molto bella complimenti
  • Ada Piras il 27/08/2011 15:57
    Mi piacciono molto i fiori ma sopratutto quelli di campo che crescono spontanei.
    Bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0