username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Manca acqua

Sto' per friggere

in assolata spiaggia
e steso solo
mi sento nonostante
la folla intorno
per un gionrno di mare
senza amici
e provar a conoscer qualcuna.

Poi la sabbia sale
sul meriggio
sulla mia pelle
mi sento pollo
manca solo
come arrosto
olio e sale

Sto' friggendo
ancora sole forte
mi sento ora una patata

sudato, tagliato all' olandese
essere umano schiacciato
e comunque errante

vedo una doccia e
verso la' mi muovo.

Apro il rubinetto
e la cannella mi dice:
"Siam quasi come in Africa, sai?
Bel testone!!!
Son due anni che non do' più acqua!"

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Raffaele Arena il 28/08/2011 01:23
    Grazie di cuore per Vostri commenti... purtroppoil problema dell'acqua specialmente in alcune zne della terra e' reale... dove ce n'e' troppa dove zero...
  • Anonimo il 27/08/2011 21:29
    Divertentissima poesia!!!!!!!!
  • Bruno Briasco il 27/08/2011 17:33
    Simpaticamentesimpatica
  • Emanuele Perrone il 27/08/2011 14:33
    AHAAHAHAH SIMPATICA QUESTA POESIA

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0