PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel tuo giardino

Inebriami
di lune perdute
di soli mai sorti
conducimi
anche solo per un istante
all'abbraccio dell'infinito
nel crogiolo degli dei
dove la vita dona e prende
li, non le chiederò più nulla.

 

l'autore Roberto Luffarelli ha riportato queste note sull'opera

Questa per me è la parte finale della precedente composizione "Il tuo giardino". Per unirle dovrei cancellarle e ripubblicarla. Altrimenti restano così, separate.


0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Roberto Luffarelli il 30/08/2011 12:00
    Ringrazio tutti per i commenti ricevuti. Volevo togliere il secondo verso che secondo me appesantiva, provo invece a modificarlo.
  • Anonimo il 29/08/2011 18:15
    Immagini che vivono di sentimento.
  • Alessia Torres il 29/08/2011 11:49
    Sentimenti e immagini che donano pacifiche sensazioni... Gran bella poesia!
  • Ada Piras il 29/08/2011 10:46
    Bella... complimenti
  • Anonimo il 29/08/2011 10:31
    Dolce poesia.
    Bella, bella.
  • ELISA DURANTE il 29/08/2011 09:04
    Molto romantica davvero!!! Commovente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0