accedi   |   crea nuovo account

Nel tuo giardino

Inebriami
di lune perdute
di soli mai sorti
conducimi
anche solo per un istante
all'abbraccio dell'infinito
nel crogiolo degli dei
dove la vita dona e prende
li, non le chiederò più nulla.

 

l'autore Roberto Luffarelli ha riportato queste note sull'opera

Questa per me è la parte finale della precedente composizione "Il tuo giardino". Per unirle dovrei cancellarle e ripubblicarla. Altrimenti restano così, separate.


0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Roberto Luffarelli il 30/08/2011 12:00
    Ringrazio tutti per i commenti ricevuti. Volevo togliere il secondo verso che secondo me appesantiva, provo invece a modificarlo.
  • Anonimo il 29/08/2011 18:15
    Immagini che vivono di sentimento.
  • Alessia Torres il 29/08/2011 11:49
    Sentimenti e immagini che donano pacifiche sensazioni... Gran bella poesia!
  • Ada Piras il 29/08/2011 10:46
    Bella... complimenti
  • Anonimo il 29/08/2011 10:31
    Dolce poesia.
    Bella, bella.
  • ELISA DURANTE il 29/08/2011 09:04
    Molto romantica davvero!!! Commovente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0