accedi   |   crea nuovo account

Senza tempo

Dove
la bellezza

geme
e
urla

di dolcezza

ogni cosa
in un soffio di vento
ritrova il suo posto

gli occhi
un viso

il cielo
il sole

la luna
le stelle

la fragilità
la forza

mi ritroverai

nella luce della nostra stanza
abbracciato
a l'impronta nuda di un Tuo sorriso

ancora chino
ad assaporare
nella mia memoria

l'intimo canto

morbido e caldo
di una Tua carezza

lasciato un attimo fa un anno fa un secolo fa

in un magico profumo d'Amore fra le braccia felpate di un piccolo tempo dai passi inesistenti

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Sergio Fravolini il 03/09/2011 09:16
    Vincenzo non potevi trovare un titolo più bello. Splendido.

    Sergio
  • loretta margherita citarei il 30/08/2011 21:52
    delicatissima incantevole complimenti cap
  • Ada Piras il 30/08/2011 16:42
    "l'intimo canto/morbido e caldo/di una tua carezza/lasciato un attimo fa"
    È MERAVIGLIOSA
  • anna rita pincopallo il 30/08/2011 14:43
    molto molto bella una splendida ode all'amore bravissimo
  • Giacomo Scimonelli il 30/08/2011 12:08
    stilata dal poeta del nostro sito... pregievole opera..
  • Anonimo il 30/08/2011 10:16
    Sublime ode all'Amore.. complimenti davvero!
  • Anonimo il 30/08/2011 10:10
    Veramente pregevole! Bravo Vincenzo!
  • karen tognini il 30/08/2011 10:07
    Meravigliosa poesia Vincenzo.. un'ode all'Amore...
    Dove
    la bellezza

    geme
    e
    urla

    di dolcezza

    ogni cosa
    in un soffio di vento
    ritrova il suo posto

    gli occhi
    un viso

    il cielo
    il sole

    la luna
    le stelle

    la fragilità
    la forza

    Immensa.. tra le Tue più belle...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0