PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sei tu

Il mare ha preso posto nei tuoi occhi, lasciando del suo azzurro le tracce, sorriso di un mattino d'estate, dolce brezza che da brividi la tua voce, un incanto che ferma il respiro sei tu... nel pensiero che sussurra, nel sogno che di notte mi cerca, nel desiderio che si insinua nelle pieghe del cuore, nelle vene dove scorri insieme al sangue. Melodia sei... Dolce magia... lenta agonia di amore che uccide di emozione che vive, sei tu... Ti vorrei... di giorno, di notte... impossibile rimani irraggiungibile... come l'orizzonte.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Dora Pergolizzi il 03/09/2011 13:24
    grazie!
  • Sergio Fravolini il 03/09/2011 09:18
    È un testo che mi piace.

    Sergio
  • Dora Pergolizzi il 30/08/2011 20:01
    grazie del commento, ciao!
  • Ada Piras il 30/08/2011 16:58
    "la tua voce
    un incanto che ferma il respiro... sei tu"Un grande desiderio
  • Dora Pergolizzi il 30/08/2011 13:47
    grazie
  • Carlo C. il 30/08/2011 11:06
    bella Dora, il desiderio e tutto quello di cui parli è la vera sostanza di cui siamo fatti.
    Carlo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0