PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Intorno a noi

Ho visto abusare,
e poi pretendere un sorriso
a chi dentro si è appena ucciso.
Ho sentito urlare ed offendere,
chi impotente, non poteva parlare.
Ho visto far del male a molta gente,
poi,
con la stessa indifferenza,
su altri sfoggiare tanta falsa gentilezza.
Ho sentito piangere ed implorare,
ho visto quanto l'uomo, ad un altro,
se cattivo può far male.
Ho visto bambini con pistole,
che non sapevano scrivere il loro nome,
ho visto trafficare, in paesi, dove tutto,
è da sempre normale.
Ho visto tanto intorno a me,
e come molti,
ho guardato tra mari, piane e monti
per cercare di capire,
ma alla fine mi son perso,
in tutto ciò che non ha senso.
Perchè non potrei mai dire
che tutto è per tutti uguale,
senza ferirmi a morte sentendo il male.
Perchè, solo, sarò al beato giudizio,
e da là,
cercando il perdono
verserò su di voi,
lacrime di buono.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rossana Russo il 26/01/2012 10:12
    Dolorosamente vera e meravigliosamente scritta. Complimenti

10 commenti:

  • Jurjevic Marina il 19/05/2016 16:00
    Mi ha colpito davvero tanto questo testo. Quando poi ho letto
    ''Ho visto bambini con pistole,
    che non sapevano scrivere il loro nome''
    mi si è ghiacciato il pensiero. Son rimasta lì .. colpita dalle tue verità. Nostre verità. Bellissima.
  • Gianni Spadavecchia il 30/01/2012 13:39
    Intorno a noi c'è tutto questo e altro ancora putroppo.. Una bella poesia che descrive l'essere Umano in tutti i suoi aspetti.
  • Anonimo il 25/09/2011 19:52
    Scritta bene. Una descrizione che invita a riflessione.
  • Anonimo il 15/09/2011 21:28
    scritta egregiamente con sensibilità ... piena di sentimento... impotenti di fronte ai mali del mondo... danilo bravissimo complimenti carla
  • loretta margherita citarei il 14/09/2011 21:49
    bellissimi sentimenti traspaiono da questa lirica, complimenti notevole
  • Anna Rossi il 12/09/2011 17:12
    una lirica sofferta e sincera. che ben sa rappresentare il mondo intorno.
  • Giovanna Cento il 09/09/2011 08:59
    Quanto dolore e sofferenza celano le tue parole... questo malessere della nostra società ci coglie impotenti ad osservare ma c'è chi lo fa soffrendo in silenzio e c'è chi non volge nemmeno lo sguardo... molto bella mi ha commosso!!!! Ciao...
  • ELISA DURANTE il 31/08/2011 15:41
    Difficile commentare questa tua dove con grande sensibilità e sentita sofferenza indichi alcune delle molteplici sfaccettature del... nostro male quotidiano...
    È difficile commentare, così come è facile sentirsi impotenti e soli di fronte ad esso...
    Oggi lo senti tu, ieri io, domani però, forse, lo sentiremo insieme, tu, io e tante altre persone "di buona volontà", e troveremo un modo, oltre il pianto, per dire "basta!", e per diffondere, con le nostre fragili forze, la cultura del bene...
  • loretta margherita citarei il 30/08/2011 21:50
    intensa lirica apprezzata
  • Ada Piras il 30/08/2011 17:14
    La sofferenza nonostante tutto non ti ha cambiato, se le lacrime versate
    saranno di buono. Molto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0