username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Provaci ancora

Penso a te spesso,
con calma
e deframmento dai ricordi
tutto queste bene
che ti voglio.
E vedo dove sei,
in blu trasalito
nell'imbarazzo della pace,
senza parole
per il casino
che hai combinato.
Dalle semplici risposte
pervenute
ti guardi intorno
scegliendo
una nuova vita,
un nuovo giorno,
chè tanto, dai,
sei bravo e lo sai.
Questa nostra scuola,
mi par di notare,
è molto severa,
e i talentuosi
sono ancor più provati,
misurati, schedati, appuntati
nelle loro defezioni.
Tu le hai fatte grosse
grosse come lo sparo del mio destino
e non so se sia santo o meschino
continuare ad amarti
nonostante tutto questo rumore,
nonostante tutto questo errore.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Nicola Saracino il 28/09/2011 15:00
    Divertente perbacco. Nonostante i frammenti mancanti, divertente e... che caratterino. N
    P. S. molto apprezzato il ritmo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0