accedi   |   crea nuovo account

Il ritorno dell'amore

Ritornerai,
e quando ritornerai
ricordati di me,
della mia
incorruttibile incoerenza.
Sei come pioggia calda
nella mia pelle.
Come la rugiada tra la natura
dalla quale
sprigiona colori,
ebbrezze ed odori,
sospinti
da "un leggero senso di eternità".
La tua voce
è sincera,
veritiera,
marcata.
Tu sei quell'angelo
che tutti sognano,
che tutti pretendono
o rinnegano
per orgoglio
o onnipotenza.
tu sei l'amore...
un intreccio di emozioni
di paure
e suggestioni.
Molti
sono morti per il tuo nome,
altri
sono rinati per tua bellezza.
Ritornerai,
e quando ritornerai
aspetterò inerme
in quel giardino
pieno di colori
dove conobbi
la tua bellezza.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0