username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Psichedelia

Rivive
La voglia
Il desiderio dell'ignoto
Qual è il segreto?
Nascondimi lì
Scarlatto è
Lo scrigno
Il cui fondo non c'è
Abisso oscuro
Che sfugge al mondo.
La via è lì
Nella strada
Il serpente
Si allunga
Avvolge le luci dell'alba
Spalanca la bocca
Schizza veleno
Nell'argenteo cielo
Empirico atto
Di catturare l'eterno
Non resistere a lungo
Sporcati!
Libera la ninfa
Dagli occhi umidi
Di pioggia tossica
Scaglie di dolore
Rivestiranno il mio cuore
Non guardare dentro!
Allontanati... è buio!
Dalle pietre
Non fioriranno rose! (a. m.)

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Antonella Murabito il 31/08/2011 19:29
    inquieto e pessoiano...
  • Anonimo il 31/08/2011 18:24
    "Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior", un animo irrequieto il tuo.
  • loretta margherita citarei il 31/08/2011 15:51
    originale apprezzata molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0