accedi   |   crea nuovo account

Il mio mare e il mio sole

Dedico queste poche parole a te,
che eri il mare che raccoglieva le mie lacrime
e il sole che asciugava il mio viso...
in ricordo del tempo in cui
non ci sarebbe servita questa poesia
perchè per noi persino il silenzio era musica...
e la realtà ce la costruivamo
intrecciando sogni e speranze...
ti dedico queste poche parole
ma non considerarle come
semplici versi...
una poesia potrebbe anche
svanire ed essere dimenticata
senza lasciare segno,
come parole scritte sulla sabbia,
mentre il segno che tu hai lasciato
dentro di me rimarrà inciso
sul mio cuore come sulla pietra...
e non saranno sufficienti
infinite onde sul bagnasciuga
per cancellarlo...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • manuela tosti il 09/02/2015 20:52
    L'estate poi è la stagione più sfuggente, come le fugaci sensazioni
  • Sandra Giglio il 10/11/2011 23:50
    Bellissimaaaaaaaaa!!! Stupendaaaaaa!!! Complimenti Yly!!! Il mare é amore, passione e vita!!!
  • Yly il 01/09/2011 18:17
    Grazie del gentile commento Francesca!
  • Francesca La Torre il 31/08/2011 18:15
    Stupenda, per me da cinque stelle, si respira vero amore. Piaciuta moltissimo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0