PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La festa del vento

A mille amici
il tuo sguardo
fa svanire l'ansia
nascosta nella nebbia
di una primavera ancora giovane

Ma quando il tuo tormento
avrà fine?

Osservando l'isola dal lago
la sua costa
i sottili fantasmi
ti dico
seppure non con forza
che il canto può arricchirsi
di mille volti
e risuonare tra gli approdi
come eco cercata, forse voluta
ma
la luna splende chiara un giorno solo

perché di un solo amico
Tu chiedi che vengano
trattenuti i pensieri
e se non li trovi
piangi
Tu che conosci a memoria
le sue parole
Tu che vorresti essere
nella sua ombra benevola
perché sai che l'Amore è sempre
una festa del vento.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • karen tognini il 31/08/2011 23:46
    L'amore è sempre una festa del vento.. bellissima...
    Complimenti!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0